La Storia

L'Azienda Pluriservizi Farmacia Comunale (APFM), trasformata ai sensi della legge 142/1990, è un’Azienda Speciale del Comune di Domodossola, dotata di personalità giuridica, d’autonomia statutaria e d’autonomia patrimoniale e imprenditoriale.

Nell’ambito degli indirizzi e sotto il controllo della Amministrazione Comunale, l'APFM svolge un’attività di carattere economico-imprenditoriale e di servizio alla cittadinanza dal punto di vista della promozione della salute e del benessere come diritto essenziale delle persone.

L’Azienda è deputata, in quanto Ente Strumentale del Comune, alla gestione di farmacie e di altri servizi pubblici locali privi di rilevanza economica ad essa affidati con deliberazione del Consiglio Comunale in conformità alle norme di settore relative ai diversi esercizi.

L’Azienda in particolare e fermo restando quanto previsto al comma precedente in ordine alla possibilità di gestione di tutti i servizi pubblici locali privi di rilevanza economica, ha per oggetto:

  • La gestione di farmacie, la distribuzione intermedia alle farmacie pubbliche, private, alle ASL, ed alle Case di Riposo, di prodotti farmaceutici;
  • Le erogazioni di ogni altro prodotto o servizio collocabile per legge o regolamento attraverso il canale della distribuzione al dettaglio o all’ingrosso nel settore farmaceutico o parafarmaceutico;
  • l’informazione ed educazione sanitaria e la partecipazione, per quanto di competenza, alle iniziative in ambito sanitario sociale per l’Amministrazione Comunale;
  • La gestione di servizi comunali aventi natura socio-assistenziale;
  • La gestione di servizi comunali a carattere educativo, sportivo, culturale e del tempo libero;
  • La gestione dei trasporti scolastici.

L’Azienda provvede alla costruzione, ristrutturazione e gestione degli immobili di sua proprietà o in concessione d’uso, destinati ai servizi alla stessa affidati.

L’Azienda può compiere le operazioni commerciali, immobiliari e finanziarie, finalizzate al raggiungimento dei propri fini istituzionali.

L’Azienda può instaurare rapporti con enti ed articolazioni dello Stato, con la Regione, la Provincia, con enti e istituti di ricerca, stipulando con essi convenzioni e d accordi di programma, nel rispetto degli indirizzi del Consiglio Comunale.

I rapporti tra Comune e Azienda per la gestione dei servizi conferiti, sono regolati da contratti di servizio.

Top